Centro di Ricerca sull'Educazione ai Media all'Informazione e alla Tecnologia

Corresponsabilità educativa. Le nuove sfide del patto di (s)fiducia tra docenti e genitori

Corresponsabilità educativa. Le nuove sfide del patto di (s)fiducia tra docenti e genitori 25 febbraio 2018

Oggi, domenica 25 febbraio 2018, è uscito su L’Eco di Bergamo nella pagine di Cultura e Spettacoli l’articolo Prof e genitori, l’alleanza è tradita: Emanuele Roncalli intervista il Prof. Pier Cesare Rivoltella, Direttore scientifico di Cremit, in merito ai recenti fatti di cronaca, frutto, secondo il professore, del “disallineamento della famiglia e della scuola”. Ciò è dovuto alla ormai dichiarata sfiducia dei genitori nei confronti dei docenti e i problemi sono evidenti in entrambe le realtà. Rivoltella riconosce, infatti, alla scuola delle responsabilità, ma aggiunge:

Mi auguro che casi di questa virulenza siano e rimangano episodi isolati. Questo però ci dice che fine ha fatto il senso civico del nostro Paese. Un Paese che non ha più senso civico: lo si vede tutti i giorni per strada, nell’arena del dibattito politico, dei media, abbiamo perso la misura. I genitori dentro questo quadro non fanno eccezione, il problema è che sono i primi responsabili di cosa diventeranno i loro figli da cittadini.

Qui, l’articolo completo con un affondo, da un lato, sul concetto di “famiglia affettiva” iperprotettiva che negli ultimi due decenni è andata man mano a sostituire quella dallo “scapaccione” facile verso i figli e, dall’altro, sulle possibili soluzioni che la scuola può ancora attuare per fronteggiare una problematica così grave grazie ad un nuovo patto educativo di corresponsabilità.

Produzione riservata
Commenti