Centro di Ricerca sull'Educazione ai Media all'Informazione e alla Tecnologia

[Video] La Media Education tra pensiero critico e legame con il territorio, una testimonianza dal Brasile

[Video] La Media Education tra pensiero critico e legame con il territorio, una testimonianza dal Brasile 21 Maggio 2019

Durante la sua permanenza in Brasile, Matteo Mancini, studente della laurea magistrale in Media Education, ha avuto occasione e fortuna di incontrare Monica Fantin, docente di Media Education e coordinatrice del Center for Education Science presso l’Universidade Federal de Santa Catarina – UFSC, nonché storica collaboratrice del Cremit.
La casa di Padre Vilson Groh fa da sfondo a questa intervista che Matteo ha girato per noi, in cui si toccano vari temi in relazione ai media digitali e al divario digitale; quest’ultima è una questione molto sentita in Brasile, poiché rende possibile l’avvento e la proliferazione di sistemi di comunicazione basati sulle disuguaglianze sociali ed economiche, dando vita ad un profondo divario culturale.

Monica Fantin ci fornisce alcuni spunti relativi alla pratica e alla ricerca, che all’Università Federale di Santa Catarina vanno letteralmente a braccetto.

Per rileggere il racconto brasiliano di Matteo Mancini:
http://www.cremit.it/diario-dal-brasile-atterraggio-morbido-in-modalita-aereo/

Per rivedere la video-intervista padre Vilson Groh:
http://www.cremit.it/video-ponti-tecnologie-distribuzione-delle-ricchezze-e-morro-padre-vilson-groh-racconta-florianopolis/

Produzione riservata
Commenti