Centro di Ricerca sull'Educazione ai Media all'Informazione e alla Tecnologia

Voi quale famiglia siete? Dalla lassista alla mediattiva, scoprite il vostro modello!

Voi quale famiglia siete? Dalla lassista alla mediattiva, scoprite il vostro modello! 15 dicembre 2017

Ieri è uscito l’articolo di Avvenire intitolato Lassisti o attivi? Genitori e figli nell’era dei social, nel quale vengono elencati i sei modelli di famiglia che il Professor Pier Cesare Rivoltella, Direttore Scientifico del Cremit, indica nel capitolo Media digitali e social, educazione e famiglia del Nuovo Rapporto Cisf 2017 su Le relazioni familiari nell’era delle reti digitali.

«Le Famiglie lassiste e quelle permissive rinunciano a mediare il rapporto dei figli con le tecnologie digitali, mentre la famiglia luddista risolve la mediazione nella scelta estrema di espellere i media dall’universo familiare (in questo modo pensando di non dover più esercitare alcuna mediazione). La famiglia restrittiva ha un livello alto di controllo (i genitori leggono le email ricevute dal figlio, lo costringono a navigare in casa, verificano i siti che ha visitato) ma un basso livello di educazione. La Famiglia affettiva invece incoraggia i figli ad usare i media digitali e condivide con gli stessi il consumo, ma non fornisce loro strumenti per diventare fruitori critici».

L’unica che sembra riuscire a coltivare nel tempo lo spirito critico tanto auspicato dalla Media Education stessa è proprio la famiglia mediattiva, in grado di gestire con una certa resilienza problematiche quotidiane legate sia all’estrema mobilità delle tecnologie digitali sia alle nuove pratiche di prosuming.

Questo il link per leggere l’articolo completo e qui di seguito un’infografica esplicativa.

 

Produzione riservata
Commenti