Povertà educativa digitale: arrivano a 100 le scuole coinvolte nel progetto Connessioni digitali di Save the Children, più di mille docenti e 6mila studenti

di Maria Cristina Garbui

Povertà educativa digitale: arrivano a 100 le scuole coinvolte nel progetto Connessioni digitali di Save the Children, più di mille docenti e 6mila studenti

Povertà educativa digitale: arrivano a 100 le scuole coinvolte nel progetto Connessioni digitali di Save the Children, più di mille docenti e 6mila studenti


Il 17 novembre 2022 sono stati diffusi i primi dati del primo bilancio annuale di “Connessioni Digitali”, progetto promosso da Save the Children che si avvale della collaborazione e della supervisione scientifica del CREMIT (Centro di Ricerca sull’Educazione ai Media all’Innovazione e alla Tecnologia) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, della partnership con ANSA. dell’implementazione a livello territoriale della cooperativa E.D.I. Onlus e del sostegno del Gruppo Crédit Agricole in Italia.

In particolare, CREMIT sta contribuendo alla definizione del paradigma di “povertà educativa digitale” (Pasta, Marangi, Rivoltella, 2021; Pasta, Rivoltella, 2022) ed ha prodotto il modello di intervento di educazione alla cittadinanza onlife, realizzato i materiali e sta curando il percorso formativo dei formatori. 

Grazie a “Connessioni Digitali” le singole scuole vengono dotate di una newsroom, un ambiente in cui le redazioni scolastiche realizzano prodotti di comunicazione digitale. Attraverso questi ultimi, le ragazze e i ragazzi possono raccontare se stessi e la realtà dei loro territori utilizzando le tecnologie in modo competente e consapevole, sviluppando al contempo l’attivismo civico per promuovere un cambiamento positivo nel contesto in cui vivono. In particolare, nel primo anno si sono concentrati nella realizzazione di quattro prodotti di comunicazione digitale suddivisi in due sperimentazioni: “Scrittura Digitale” e “Podcasting”. Nel primo caso sono state realizzate nuove voci Wikipedia/Vikidia e petizioni online collettive relative a tematiche o problematiche attuali di loro interesse. Nel caso del Podcasting, le classi hanno realizzato recensioni e inchieste con interviste. Ad oggi, sono state portate a termine 372 produzioni, il 20% legato a tematiche sulla salvaguardia dell’ambiente e il 50% sulla narrazione del proprio territorio.

Il secondo anno del ciclo didattico, con le nuove scuole partecipanti per un totale di  100 Istituti in 57 città e 17 regioni, con 6.000 studenti e più di 1000 docenti coinvolti, è incentrato invece sulle metodologie del Digital Storytelling attraverso la potenza comunicativa delle immagini video e fotografiche. Avviata anche la valutazione di impatto che permetterà la definizione delle competenze digitali acquisite dai ragazzi e dalle ragazze.

Vi consigliamo di tenere aggiornato il nostro sito per seguirne gli sviluppi! #staytuned


Per approfondire

Il comunicato stampa di Save the Children:

Gli atti del convegno SIPED:

Proceedings of the 2nd International Conference of the Journal Scuola Democratica:

Stefano Pasta, Pier Cesare Rivoltella (2022), “Superare la ‘povertà educativa digitale’. Ipotesi di un nuovo costrutto per la cittadinanza digitale”, in M. Fiorucci, E. Zizioli (a cura di), La formazione degli insegnanti: problemi, prospettive e proposte per una scuola di qualità e aperta a tutti e tutte, Sessioni Parallele, Pensa Multimedia, Lecce, pp. 600-604, ISBN: 978‐88‐6760‐944‐4.

Stefano Pasta, Michele Marangi, Pier Cesare Rivoltella (2021), “Digital Educational Poverty: A Survey and Some Questions about the Detection of a New Construct”, in Proceedings of the 2nd International Conference of the Journal Scuola Democratica “Reinventing Education, vol. 1, Citizenship, Work and The Global Age, pp. 697-710, ISBN: 978-88-944888-6-9.

Rassegna stampa:

Univ. Cattolica del Sacro Cuore
Largo Fra Agostino Gemelli, 1 - 20123 Milano
Tel. 02-72343038 / 02-72343036 (direzione)
info[at]cremit.it


facebook instagram vimeo twitter linkedin telegram

Web site developed by Gianni Messina
© CREMIT tutti i diritti riservati