Centro di Ricerca sull'Educazione ai Media all'Informazione e alla Tecnologia

I consigli del CREMIT per il concorso a cattedra 2019 (infanzia, primaria, sostegno)

I consigli del CREMIT per il concorso a cattedra 2019 (infanzia, primaria, sostegno) 29 Gennaio 2019

Il Ministero dell’Istruzione ha annunciato che nella prima parte del 2019 (le date saranno note a breve) svolgerà un concorso straordinario per docenti da inserire nella scuola dell’Infanzia e Primaria e per il sostegno.

Facciamo il punto di chi può partecipare, quali argomenti occorre preparare, come prepararsi all’esame con le interviste agli autori dei manuali pubblicati da Scholé-Morcelliana per la preparazione di questo esame. Già in libreria, sono stati scritti da alcuni collaboratori del CREMIT e ci permettiamo quindi di segnalarne l’affidabilità, consigliandoli per lo studio in vista delle prove.

Paola Amarelli, Mario Falanga (qui l’intervista all’autore), Michele Falco, Alessandro Sacchella (qui l’intervista all’autore) sono gli autori del Manuale per il concorso a cattedra 2019. Scuola primaria (pp. 304, euro 23) e del Manuale per il concorso a cattedra 2019. Scuola dell’Infanzia” (pp. 336, euro 23). Entrambi presentano tutti i temi previsti dal bando ed esercitazioni per la prova orale, nella quale il candidato dovrà presentare alla commissione la progettazione di un’attività didattica, illustrando e motivando le scelte compiute. I testi sono articolati in due parti, una più operativa e una più teorica. Nella prima: come prepararsi alla prova concorsuale; presentazione di attività didattiche con relative scelte contenutistiche e metodologiche; domande guida per costruire un’attività didattica. Nella seconda, per ogni argomento si forniscono: la definizione, una breve argomentazione, i riferimenti teorici e normativi; una mappa con i concetti chiave; una bibliografia ragionata.

Manuale per il concorso alla cattedra per la scuola dell’infanzia e per la scuola primaria

Alcuni temi per la scuola Primaria: le caratteristiche e dinamiche del contesto di sviluppo e apprendimento; l’autonomia scolastica; la governance e il funzionamento amministrativo; l’organizzazione della scuola primaria; l’ordinamento scolastico; la scuola primaria e indicazioni nazionali; la professionalità docente. Questi invece i nodi teorici del testo per la scuola dell’Infanzia: bambini, bambine, famiglie e contesti di sviluppo e apprendimento; autonomia scolastica; indicazioni nazionali: curricolo e progettazione; organizzazione della scuola dell’infanzia; le tecnologie nella didattica; la professionalità docente; le lingue comunitarie (inglese, francese e spagnolo, con agili esercitazioni).

Luigi d’Alonzo, docente dell’Università Cattolica, è invece autore del Manuale concorso a cattedre 2019. Sostegno (euro 25, p. 288), uno strumento utilissimo per la preparazione alla prova, con una sintesi di legislazione e normativa scolastica, una presentazione del sistema educativo di istruzione e formazione, l’esame delle problematiche educative e didattiche più significative per la scuola di oggi. Il volume contiene anche una ricognizione sui nodi della didattica in aula e un quadro completo delle questioni che caratterizzano l’insegnamento con persone con disabilità: la pedagogia speciale, la didattica per gli allievi con Bisogni Educativi Speciali, la gestione del soggetto problematico, la didattica speciale inclusiva.

Manuale per la cattedra di sostegno

Produzione riservata
Commenti