#distantimaunitiperlascuola, ecco i primi contributi per la challenge di solidarietà digitale – aggiornato 6/05

di Maria Cristina Garbui

#distantimaunitiperlascuola, ecco i primi contributi per la challenge di solidarietà digitale – aggiornato 6/05

#distantimaunitiperlascuola, ecco i primi contributi per la challenge di solidarietà digitale – aggiornato 6/05


Ma cosa sta succedendo oggi? Stante lo stop alle attività didattiche in presenza, il ricorso alla tecnologia sta garantendo che la scuola e l’università non si fermino.

Occorre che tutto questo si inserisca all’interno di una progettazione didattica, si avvalga di una regia metodologica.

L’apprendimento on line richiede un’attenzione particolare allo studente, ne vanno gestite la motivazione e l’attenzione. Non basta ‘mandare in onda’ la lezione e continuare a parlare come si sarebbe fatto in aula. Va studiata una sceneggiatura: materiali da mettere a disposizione prima, indicazioni di lavoro precise, ricorso alla comunicazione sincrona (chat e videocomunicazione) per chiarire i dubbi, discutere i problemi. E poi si tratta di favorire la cooperazione tra gli studenti: il vero valore aggiunto della tecnologia è la possibilità della condivisione, di lavorare in gruppo.

Pier Cesare Rivoltella, Tecnologia più condivisione: così si può fare buon e-learning, Avvenire, 17 marzo 2020

Pubblichiamo in questo articolo i primi contributi che ci sono arrivati da coloro che hanno preso parte alla challenge  #distantimaunitiperlascuola (è possibile recuperare l’articolo ad essa dedicato e capire come partecipare al seguente link).
Tenete monitorato questo articolo, di volta in volta lo aggiorneremo con tutte le nuove proposte che riceveremo. 

I docenti autori che proporranno percorsi di senso e valore didattico riceveranno un feedback dalla redazione CREMIT che si occupa di questa iniziativa. 

Li chiamiamo percorsi di senso in quanto ci prenderemo cura di ciò che verrà pubblicato. La logica è quella di affidare allo studente modalità che gli permettano di essere partecipe, attivo, distante, ma pur sempre unito alla propria sezione/classe, alla propria scuola.  

Trovate tutte le informazioni utili per partecipare alla challenge qui, ricordiamo che è possibile inviare i vostri lavori anche oltre il 22 marzo 2020.

Entrate nelle progettazioni per intuire il significato dell’iniziativa! 

Scuola dell’infanzia

1.     L’importanza del “perdere tempo”, a cura di Elena Bertini, Fondazione Asilo Infantile Rivolta D’Adda.

Da questa emergenza, anche educativa, nascono due lettere, frutto di pensieri semplici, rivolte agli studenti, ma anche a mamma e papà, con l’intento di sostenere e mantenere vive a distanza le relazioni tra scuola e famiglia.  Adulti e bambini hanno la necessità di sperimentare quel “perdete tempo”, quella bellezza e quel positivo che può nascere anche da giorni faticosi come questi.  E’ importante conservarne le tracce e riportarle a scuola come tesoro da cui ripartire verso nuove esplorazioni e scoperte.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/roztgoy99rgf 


2.     Il digital storytelling approda alla scuola dell’infanzia, a cura di Veronica Baffi, Studentessa di Scienze della Formazione primaria in UCSC, sede di Milano.

L’importanza della narrazione in un percorso che restituisce il valore del fare insieme, in famiglia. L’insegnante di scuola dell’infanzia, ma anche dei primi anni di scuola primaria, in questo caso, consegna ogni 2 giorni un passettino dell’attività e accompagna i propri studenti nella costruzione di una storia, la propria storia. Ogni storia verrà condivisa con l’insegnante e con la sezione.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/xheppwu4hw 


3. SmarTino e il magico calzino, a cura di Carlotta Sciusco, studentessa di Scienze della Formazione primaria in UCSC, sede di Milano.

La proposta qui è molto ampia, i campi di esperienza sono coinvolti sono molteplici. Anche in questo percorso lo studente è accompagnato a essere autore delle proprie creazioni. Non viene tralasciato il momento della riflessione. 

Link al Padlet:  https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/n3pb0ywuu6fz


4. Immagini,suoni e colori, a cura di Anita Marchesin, studentessa di Scienze della Formazione primaria in UCSC, sede di Milano

Quali suoni si sentono da casa? Come li riconosciamo e in che modo possiamo riprodurli?Prestiamo attenzione ai suoni che il nostro corpo produce e a come noi li percepiamo

Link al Padlet: https://it.padlet.com/distantimaunitiperlascuola/immaginisuoniecolori


5. Coinvolgiamo i papà, a cura di Barbara Padula e Leo Galizia, della scuola dell’infanzia Montenero di Bisaccia

Un percorso EAS che permette allo studente di creare, intervenire, partecipare confrontandosi con la propria famiglia sia con i propri compagni e l’insegnante.. All’interno suggestive video drammatizzazioni create ad hoc da parte degli autori.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/72him4bcedog


6. L’albero dell’alfabeto, a cura di Matteo Maculotti, studente di Scienze della Formazione primaria in UCSC, sede di Milano

I bambini saranno condotti all’interno di un percorso di costruzione di un albero molto particolare (le sue foglie sono lettere dell’alfabeto!) utilizzando materiali di cancelleria e riciclo. Così facendo, il bambino verrà accompagnato ad un primo approccio alla lingua scritta.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/oa632f3d8jpp


7. Insieme a distanza in lingua inglese, a cura di Caruso Federica e Rapisarda Maria Luisa, studentesse di Scienze della Formazione Primaria, USCS Milano.

L’alunno impara a conoscere la propria corporeità e il proprio potenziale comunicativo attraverso la canzoncina “Head, shoulders, knees and toes”, può muovere, toccare e percepire le parti del corpo indicate. Essendo un’attività di gruppo, potrà sperimentare il suo potenziale comunicativo attraverso il pieno coinvolgimento dell’altro.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/5hypxy4sq9gg


8. Orso, buco!, a cura dell’insegnante Giovanna Mandotti e della tirocinante Sara Tacchinardi, studentessa presso UCSC Milano.

Per favorire il passaggio alla scuola primaria si è pensato di proporre ai bambini un percorso coinvolgente e motivante per lo sviluppo delle abilità di coordinazione oculo-manuale, delle abilità grafo-motorie e dell’orientamento spaziale. Un orsetto guiderà i bambini per dare un senso di continuità al percorso e permettere al bambino di orientarsi e collegare al proprio vissuto personale le varie attività.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/eavnx511qtvo


9. La fabbrica di Pasqua, a cura di Apice Claudia, Cunsolo Francesca e Gobbato Valentina, studentesse in Scienze della Formazione Primaria presso l’UCSC di Milano.

Un percorso dedicato alle famiglia con bambini della scuola dell’infanzia. Tutti vengono coinvolti in attività che danno sfogo alla creatività di ciascuno: chi riuscirà a trovare per primo le uova di Easter Bunny?! I campi di espeirenza coinvolti sono in questo caso immagini suoni colori, il corpo e il movimento e i discorsi e le parole. 

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/kcixoeks367y


10. “Diritti” a “dovere” verso le nostre regole (ai tempi del COVID-19), a cura di Barbara Padula e Leo Galizia, insegnanti della scuola dell’infanzia Montenero di Bisaccia (CB).

Un percorso per la scuola dell’infanzia e per i primi anni della scuola primaria. Un EAS a distanza che permette allo studente di riflettere sui propri diritti, sui doveri e sulle regole del vivere insieme. Qual è il diritto al quale non rinunceresti mai? 

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/n19orf2thjsx


11. La mongolfiera rosa,  a cura di Katia Giulia Somaschini, studentessa di Scienze della Formazione Primaria presso l’UCSC di Milano.

Una storia di amicizia, altruismo e coraggio che mette lo studente nelle condizioni di cogliere e riflettere sugli elementi principali della narrazione. Le attività proposte portano il bambino a mettersi nei panni dei personaggi e di esplicitare l’insegnamento della storia stessa.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/crc4fz95pze5


12. La condivisione arricchisce: le risorse a disposizione da parte della scuola dell’Infanzia “Achille Ricci” di Milano, a cura di Elisa Bianchi, Lucia Zizzi, Armanda Dautaj, Carlotta Galani, insegnanti presso l’Ist. Achille Ricci (MI) e Veronica Baffi, tirocinante e studentessa dell’UCSC di Milano.

Il percorso proposto è rivolto ai bambini della scuola dell’Infanzia e ai loro genitori, il sito che lo contiene è in continua evoluzione, così come la situazione odierna.
La collaborazione tra le insegnanti e le tirocinanti è il motore delle attività proposte attiva un dialogo didattico, emotivo e affettivo proprio della scuola dell’Infanzia e mirato allo sviluppo di competenze specifiche. 

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/b623j5jeipv4

13. Per fare un albero, a cura di Elena Scarpezzini, docente di scuola equiparato dell’infanzia M. Peratoner di Mori (TN).

Vivere la natura è fondamentale per il bambino perché questa offre molte possibilità di apprendimento rilanciando diversi spunti di ricerca e di scoperta. In questi giorni dove noi non possiamo uscire, possiamo far si che sia la natura ad entrare nella nostra casa. Come? Lo scoprirete in questo percorso che mette lo studente con le mani in pasta. 

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/e39qhuriudrwli4v

Per i genitori della scuola dell’infanzia

1. I libri sono ali per volare, a cura di Boarino Giorgia, Gallo Giulia, Marino Giulia, studentesse di Scienze della Formazione Primaria dell’Università degli Studi di Torino.

Grazie alle attività qui racchiuse, lo studente promuoverà la sua capacità di ascolto, comprensione ed inizierà a muovere i primi passi nella richiesta di chiarimenti e spiegazioni del testo. Questo lavoro lo stimolerà a produrre le prime narrazioni anche grazie al supporto che viene dato a casa.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/3u2fkx88oan8


2. Piccolo rosso e Piccolo blu, a cura di Albanese Francesca, Banzato Sara, Coppola Marta, Costa Camilla, studentesse di Scienze della Formazione Primaria dell’Università degli Studi di Torino.

Questo percorso guiderà il bambino a comprendere una consegna esposta in modo semplice e chiaro ed intervenire sulla realtà con uno scopo. Tale attività risulterà ancor più efficace grazie al supporto che viene dato a casa.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/gfs3dbzzugrn


3. ARTE…a scuola? NO…a casa! #stayathome, a cura delle insegnanti della Scuola dell’Infanzia Statale di Pandino delle sezioni eterogenee A, B e C.

L’arte serve a liberare il pensiero, l’emozione, lo stato d’animo: confrontarsi con la pittura porta i bambini ad avvicinarsi all’arte attraverso “il fare”. Promuovere un progetto basato sull’arte significa offrire ai bambini un’opportunità nuova di linguaggio, oltre che verbale anche mimico gestuale, abituando nello stesso tempo i bambini al gusto estetico. L’obiettivo principale di questa attività è quello di privilegiare la dimensione ludica e l’attenzione per la cura educativa. L’arte infatti coinvolge tutti i sensi del bambino e ne rafforza le competenze cognitive, socio-emozionali e multisensoriali. 

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/rvozor4iyl51

Scuola primaria

1.  Scopriamo gli animali in classe 2, a cura di Nadia Marmili, Studentessa del V anno in Scienze della Formazione Primaria

Classe seconda: percorso dedicato agli animali, alla scoperta delle loro caratteristiche. Come si adattano agli ambienti in cui vivono? Lo studente ha qui la possibilità di scoprire e confrontare le differenze. 

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/he5r62vae85x


2. Il circolo letterario, a cura di Roberta Villa, Annalisa Ruffato, Rosanna Caccialanza, Serena Affini, Sara Pedretti e Emanuela Mascaro dell’Istituto L’Aurora di Cernusco sul Naviglio.

Classi quarta e quinta: un vero e proprio forum dedicato alla narrazione: lo scambio è il motore dello scambio continuo.

Link al Padlet: https://it.padlet.com/distantimaunitiperlascuola/t54mm2nvgdxg


3. Comunichiamo con il virus, a cura di Marta Nardone, studentessa del II anno di Scienze della Formazione Primaria.

Classi quarta e quinta: un percorso contestualizzato nel momento storico che l’Italia sta vivendo e che porta lo studente a scoprire la struttura della lettera.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/pj6pivpf7a23


4. Le origini di Roma, a cura di Elisa Vaccario, studentessa al quinto anno di Scienze della Formazione Primaria.

Classe quinta: lo studente qui è accompagnato a rielaborare le informazioni, a confrontarsi con quanto sa già e a riflettere sulle procedure attivate, autovalutando il proprio apprendimento.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/leoriginidiroma


5. Storia: cambiamenti ed evoluzione, a cura di Brazzoni Silvia, docente presso la Scuola Primaria “M.Russo”, Osimo (AN).

Classe terza: all’interno di questo percorso lo studente imparerà a raccontare i fatti studiati producendo semplici testi storici con il supporto di applicativi digitali.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/7beovrhbai6i


6. La città dell’analisi grammaticale, a cura di Florencia Anabella Alessio, studentessa al quinto anno di Scienze della Formazione Primaria.

Classe terza: il viaggio all’interno della città della grammatica  proposto agli studenti tramite attività ludico-didattiche, li condurrà a consolidare e rafforzare i propri apprendimenti legati all’uso di articoli, aggettivi, nomi, verbi e preposizioni all’interno di diversi contesti.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/ioim3gosd7pc


7. La ricerca del complementare a…, a cura di Valentina Cautiero, tutor coordinatore di tirocinio presso l’UCSC di Milano e docente dell’IC Pisacane (MI).

Classe prima: il percorso si rivolge a bambini della classe Prima di Scuola Primaria e permette agli studenti di incontrare, mettersi alla prova ed elaborare una declinazione specifica dell’operazione di addizione: la ricerca del COMPLEMENTARE A…

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/jlcevc09uzrv


8. Il predicato verbale e non verbale, a cura di Annalisa Ruffato, Rosanna Caccialanza, Serena Affini, Sara Pedretti e Roberta Villa.

Classe quarta: Come distinguere il predicato nominale dal predicato verbale e capirne le funzioni? Gli studenti sono guidati all’interno di diverse “esplorazioni grammaticali” che li porteranno a padroneggiare e applicare, in situazioni diverse, quanto appreso circa l’organizzazione logico-sintattica della frase semplice, le parti del discorso e i principali connettivi.

Link al Padlet: https://it.padlet.com/distantimaunitiperlascuola/pz76gmmejib2


9. Giochiamo al binomio fantastico, a cura di Patrizia Moriani, docente presso la Scuola primaria Carducci, Fucecchio (FI).

Classe terza: a partire dalla lettura della “Grammatica della fantasia” (1973) di Gianni Rodari, l’insegnante guiderà il bambino ad ascoltare e comprendere testi orali o diretti trasmessi dai media cogliendone il senso globale, le informazioni principali e lo scopo per promuovere in lui una scrittura chiara e coerente di testi, corretti nell’ortografia.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/a9r5qts8qnjj


10. Cellule online…e non solo, a cura di Valentina Papadia, tutor coordinatore del tirocinio presso l’UCSC di Milano, docente di scuola primaria presso l’IC Galvani (MI).

Classe quarta: l’idea vuole stimolare l’apprendimento anche mediante attività pratiche che mettano in gioco la creatività degli studenti, creare nuove forme di relazione e condivisione attraverso l’uso dei nuovi strumenti utilizzati per la didattica a distanza, favorire il lavoro a coppie anche per cercare occasioni di incontro tra pari per uscire dall’isolamento. Durante le attività gli studenti possono recuperare conoscenze pregresse, analizzare ed acquisire informazioni nuove,  lavorare a coppie, confrontare ed individuare analogie e differenze, realizzare artefatti personali e creativi.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/vbbtwhq8i8ob


11. WebQuest Leonardo Da Vinci, a cura di Francesca Giani Laurenda di SFP e Daniela Razzari, docente presso IC Basiglio (MI) e tutor coordinatore del tirocinio di Scienze della Formazione Primaria, UCSC, Milano.

Classe quarta e quinta: Generalmente la WebQuest è un’attività di gruppo e l’apprendimento si avvale di interazioni relazionali in presenza. In questo caso, però, è stata riadattata per un’attività a distanza con il fine di promuovere abilità funzionali allo studio. Lo studente individua, rielabora e sintetizza testi letti o ascoltati.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/3z7t643i6f7b


12. Bake off, in cucina con la matematica!, a cura di Arzuffi Sara, Bassan Jessica, Berruti Elisa, Bonetti Daniela, Caprotti Laura e Genovese Cettina, studentesse in Scienze della Formazione Primaria presso l’UCSC di Milano.

Classe quinta: Grazie a questa attività l’alunno svilupperà un atteggiamento positivo rispetto alla matematica, attraverso esperienze significative.Quanto la matematica può essere utile operare nella realtà? Lo studente è anche coinvolto nello sviluppo di alcune funzioni linguistiche in inglese.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/zglf2at9muqk


13. Lettura vicariale di un racconto a puntate, a cura di Jessica Gabella, insegnante presso l’I.C. Ceresara (MN).

Classe quarta: Durante la lettura del testo “L’abbraccio nella neve” ed. Giunti, l’insegnante guida i bambini all’interno di un percorso di lettura coinvolgente, che innesta riflessioni, pensieri, curiosità e ipotesi di previsioni all’interno delle vicende che si susseguono, puntata dopo puntata.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/htn990upy8hk


14. L’apparato digerente, gnam gnam!, a cura di Boetto Giorgia, Colasanti Francesca, Dalle Alessandra e Lacidogna Giulia, studentesse di Scienze della Formazione Primaria dell’Università di Torino

Classe quinta: All’interno del Padlet qui proposto è possibile trovare video di approfondimento e vari giochi per ripassare ed esercitarsi sull’argomento dell’apparato digerente in modo ludico-didattico. Il percorso prevede anche una colonna dedicata all’attività pratica, in cui viene presento un video utile per la rielaborazione delle conoscenze. 

Link al Padlet: https://it.padlet.com/distantimaunitiperlascuola/lzdkp0m471pe


15. Benvenuto Signor Acrostico e benvenuta Signorina Filastrocca!, a cura di Elena Varin, insegnante della scuola primaria IC Gobetti_Trezzano sul Naviglio

Classe seconda: A partire dalla filastrocca proposta dalla maestra, i bambini verranno incentivati a sperimentarsi nella creazione di un acrostico cha abbia un senso logico, che permetteranno loro di produrre e realizzazione testi corretti nell’ortografia, chiari e coerenti, legati all’esperienza. 

Link al Padlet: https://it.padlet.com/padcremit/6h6aq1jh0p87


16. Caccia all’imperatore!, a cura di Maria Puricelli, studentessa in Scienze della Formazione Primaria presso l’UCSC di Milano

Classe quinta: questo percorso consente allo studente di rielaborare i fatti storici della Roma Imperiale. Gli studenti, anche a distanti, sono messi nelle condizioni di lavorare in piccolo gruppo. Un contributo con attenzione specifica nei materiali ai bisogni degli studenti. 

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/aobc4tvjr046 


17. Learn colours and numbers with hunter kids !, a cura di Monica Manservigi, studentessa in Scienze della Formazione Primaria presso l’UCSC di Milano

Classe prima: All’interno di questo percorso i bambini verrano guidati a comprendere vocaboli, istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano in lingua inglese, divertendosi. L’arricchimento del lessico sarà proposto attraverso attività ludico-didattiche che sviluppano anche le competenze digitali.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/v2sbkfxajpf9


18. Viaggiando per la civiltà Romana: dalle origini fino al termine della Repubblica, a cura di Veronica De Donno, studentessa in Scienze della Formazione Primaria presso l’UCSC di Milano

Classe quinta: Questa attività è stata creata per dare la possibilità agli studenti di elaborare rappresentazioni sintetiche delle società studiate. Attraverso l’ascolto o lettura di testi dell’antichità, di racconti, di biografie di grandi personaggi storici del passato lo studente potrà mettersi alla prova sulla comprensione e l’analisi di vicende storiche. 

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/2d71rkqpvnmd


19. Un mondo di idee e di “cose”da conoscere e sperimentare per allenare mente corpo e alimentare la curiosità_JUNIOR, a cura di Carlotta Sciusco, studentessa in Scienze della Formazione Primaria presso l’UCSC di Milano.

Classe quarta: Si tratta di una vera e propria sfida per tutti e ciascuno alla scoperta del mondo. Studenti genitori e insegnanti potranno contribuire e aggiungere le proprie curiosità. Mettiti alla prova! Clicca sul punto di posizione di ogni singolo stato e troverai una sfida, una curiosità o una tradizione in cui farti coinvolgere. Lo stesso studente potrà portare all’attenzione dei compagni e dell’insegnante nuove proposte.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/ppm5f5wsjcvf

20. Let’s learn with Peppa Pig, a cura di Francesca Panzica, formatrice e docente in pensione.

Classe prima: Lo studente impara i vocaboli e le strutture linguistiche “Hello, I’m… This is my father/mother” esplorando un ebook parlante e analizzando materiali creati ad hoc. Sarà poi coinvolto nella realizzazione di una video presentazione di se e della propria famiglia. 

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/blp625gptty0arxv


21. Creiamo i MEME con la nostra DAILY routine, a cura di Elena Ercoli, Scuola Primaria I.C. Simaxis-Villaurbana

Classe seconda: In un momento come quello attuale in cui è facile che i giorni non si distinguano più l’uno dall’altro. Questo percorso permette di fissare grazie alla creazione di MEME le Daily Routine di ciascuno studente.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/en432ul4wrygjm7j

22. Moltiplicando a distanza, a cura delle insegnanti Giulia Castrovinci e Marta Giudici dell’Istituto Achille Ricci (MI)

Classe seconda: Gli studenti saranno condotti all’interno di un primo approccio alle moltiplicazioni partendo da un’indagine matematica della realtà che li circonda.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/c8lcvrdrwev1nyns

23. Fuori dalla mia finestra, a cura di Laura Cattaneo, Clarissa Colombo e Anna Mandelli laureande in SFP presso l’Università Cattolica di Milano

Classe terza e quarta: Guardando fuori dalla finestra, cosa possiamo osservare? Quanto conosci del territorio che si trova vicino a casa tua? Entra in Google Earth e inizia a esplorare. Confronta ciò che vedi in “D con ciò che vedi fuori dalla tua finestra… 

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/6gag2z7c5nznqftn


24. Storia- cambiamenti ed evoluzione, a cura di Silvia Brazzoni -Scuola Primaria “M.Russo”, Osimo (AN)

Classe terza: una storia di cambiamenti in cui gli studenti avranno gli strumenti per poter realizzare una mappa dell’evoluzione. Grande importanza viene data all’utilizzo drlla realizzazione di audio vocali che permettono allo studente di verbalizzare la mappa da lui creata.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/cjdkk3tnmuaajvff


25. Gianni Rodari…il Maestro dell’innocenza, a cura dell’insegnante Moretta Mirella dell’Istituto “G. Spataro” di Gissi (CH)

Classe terza: Gli studenti leggono, smontano e creano a partire da alcune attività di riflessione inn cui approfondire la conoscenza del favolista, spesso “incontrato” durante le attività in presenza.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/xz4lvam1s4majyz6


26. Il giro del cielo, a cura di Corona Francesca, Talli Maria Chiara e Terzi Elisa, studentesse di Scienze della Formazione Primaria, UCSC di Milano

Classe seconda e terza: Il percorso propone ai bambini un’attività di digital storytelling a partire dal libro “Il giro del cielo di Pennac”. Si tratta di un lavoro transdisciplinare in cui lo studente troverà anche lo zamino di Joan Mirò. 

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/xt3cj4svtrj13wc6


27. La grande storia di Giuseppe, a cura di Eliana Amato, insegnante del Circolo Didattico di San Cataldo (CL)

Classe terza: Un percorso di religione cattolica che conduce gli studenti a riflettere sulle analogie e differenze presenti nella storia di San Giuseppe e di quella di Gesù. Quali relazioni all’interno della famiglia? Quali possibili difficoltà ed imprevisti della vita?

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/u51y8mc4cx62m7yz


28. Io resto a casa e misuro, a cura di Angela Fumasoni, insegnante presso l’Istituto Comprensivo “Paesi Orobici” di Sondrio.

Classe quarta: Il percorso “ Io resto a casa e misuro!” mira a promuovere lo sviluppo delle competenze inerenti la capacità di utilizzare le unità di misura      attraverso esperienze pratiche svolte in casa come la misurazione degli oggetti (letto, forno, astuccio…), l’uso della bilancia per pesare gli ingredienti per i dolci e l’uso della caraffa graduata per misurare i liquidi. Le proposte sono integrate da video-lezioni realizzate dall’insegnante e da giochi interattivi creati con scratch e altri applicativi (learning apps; wordwall). Il lavoro si arricchisce attraverso la lezione in diretta con Meet dove gli alunni possono interagire.      

Link al Padlet: https://padlet.com/angelafms66/i5geudtxzy7qlsjd


29. La Lumaca che scoprì l’importanza della lentezza, a cura di Elena Raffaldi, studentessa al V anno di Scienze della Formazione Primaria.

Classe prima: Il testo di Luis Sepulveda è qui protagonista del percorso. Gli studenti grazie ad alcune attività si troveranno a riordinare la sequenza degli avvenimenti della storia e a riflettere sulle parole del tempo. 

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/mzm39trite6i5dt2 


30. Le misure di massa, a cura di Valentina Papadia docente presso l’IC Galvani Milano e tutor coordinatore del tirocinio di Scienze della Formazione Primaria dell’UCSC di Milano.

Classe quarta: Partendo da una situazione-stimolo, cucinare dei muffin, gli studenti vengono invitati a sperimentare, misurare, confrontare, riflettere e utilizzare le misure di massa, introdotte lo scorso anno scolastico. Il percorso è anche occasione per per promuovere le competenze trasversali e far comprendere come i principi fondamentali delle discipline siano applicati nella vita di tutti i giorni.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/waemhxric02r


31. Un mondo fatto d’acqua!, a cura di Gloria Piazza, studentessa del V anno di Scienze della Formazione Primaria presso l’UCSC di Milano.

Classe terza: Il progetto si basa interamente sul tema dell’acqua, argomento che lega tutte le attività pensate. Lo studente incontrerà Gianni Rodari, la vita di un fiume e la storia dell’uomo. 

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/2h6pejhged900k7t 


32. Viaggio nel Sistema Solare, a cura della studentessa Sara Monieri frequentante il V anno presso l’UCSC di Milano

Un percorso viaggio nel sistema solare dove la rigorisità del metodo scientifico lascia spazio alla creatività dello studente nella creazione del proprio pianeta. La ricerca dell’informazione attendibile è fondamentale.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/k56872rwvevg6036

Scuola secondaria

1. Come il debate entra in videoconferenza?, a cura di Matteo Fogliarini, docente presso l’IC Sanremo Ponente – Coldiroli.

La cronistoria del racconto di come una scuola secondaria di primo grado ha reagito per allinearsi alla così definita “DAD” (Didattica a distanza). Questa testimonianza è una visione d’insieme.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/yuezzhc0bc0u


2. Un mondo di idee e di “cose” da conoscere e sperimentare per allenare mente corpo e alimentare la curiosità_SENIOR, a cura di Carlotta Sciusco, studentessa in Scienze della Formazione Primaria presso l’UCSC di Milano

Si tratta di una vera e propria sfida per tutti e ciascuno alla scoperta del mondo. Studenti genitori e insegnanti potranno contribuire e aggiungere le proprie curiosità. Mettiti alla prova! Clicca sul punto di posizione di ogni singolo stato e troverai una sfida, una curiosità o una tradizione in cui farti coinvolgere. Lo stesso studente potrà portare all’attenzione dei compagni e dell’insegnante nuove proposte.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/28a269jxyqhz


3. COVID-19 tra scienza e fakenews, a cura di Mina Bruno, insegnante presso l’Istituto Omnicomprensivo “G.Spataro” di Gissi (CH)

Un percorso che darà modo allo studente di approfondire gli argomenti trattati a scuola confrontandoli con le informazioni diffuse in rete legate al COVID-19. La ricerca di fonti attendibili è la base da cui partire per non ricadere in informazioni inventate, ingannevoli o distorte (fake news) rese pubbliche con l’intento di disinformare o di creare “confusione” attraverso i mezzi di comunicazione. 

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/3a8xruh81k3y


4. Noi, cittadini digitali, chiediamo RISPETTO! , a cura di Anastasia Ciavatella, insegnante presso il Liceo Scientifico Galilei di Pescara (PE)

Gli studenti si suddivono in gruppi, ciascuno dovrà ricoprire questi ruoli: ricercatore web, editor in lingua inglese, curatore aspetto grafico ed editing. Dopo un’attenta analisi alle risorse messe a disposizione in lingua inglese gli studenti dovranno realizzare delle infografiche che rappresentano i diritti e i doveri dello studente “a distanza”.

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/ji2qq6of0ct2


5. Tempo e tempi, a cura della prof.ssa De Marco, Liceo “Bianchi Dottula” (BA)

De-scrivi il tuo tempo, quello che ti rappresenta di più: il passato, il presente o il futuro? Quello soggettivo oppure oggettivo? Della vita o della scienza? Della globalizzazione o della post-globalizzazione?
Allo studente la parola…

Link al Padlet: https://padlet.com/distantimaunitiperlascuola/1txounuhlbzpxca2


Speriamo di ricevere un numero sempre più alto di contributi: se molti in condividono, avremo tanto materiale di qualità da diffondere, per tutti.

Buon lavoro! #distantimaunitiperlascuola


Univ. Cattolica del Sacro Cuore
Largo Fra Agostino Gemelli, 1 - 20123 Milano
Tel. 02-72343038 / 02-72343036 (direzione)
info[at]cremit.it


facebook instagram vimeo twitter linkedin telegram

Web site developed by Gianni Messina
© CREMIT tutti i diritti riservati